Il nostro sponsor

Valutazione attuale: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active

2018 Conti 14Una grande occasione: immergersi tra i boschi e torrenti al Passo dell’Oppio in Toscana

Servizio di Cristina Conti

Uscendo dall’autostrada, in direzione Firenze al casello di Sasso Marconi, percorriamo la SS64, passando per Marzabotto, Vergato e Porretta Terme, proseguendo per la Porrettana. Arrivati a Pracchia svoltiamo a destra per la SS632, passando per Pontepetri verso il passo dell’Abetone. Ci fermiamo in cima al passo dell’ Oppio, la ci aspettano Carlo e Cinzia, i proprietari del B&B Monte Oppio, meravigliosi nell’accoglienza tutta da vivere, veri esperti organizzatori di soggiorni a tema naturalistico.

Questa volta vi voglio parlare di un piccolo angolo di paradiso, in Toscana, appunto bello dal punto di vista paesaggistico, con montagne verdi che ti abbracciano ovunque giri lo sguardo, fra fitti boschi, fortezze, antiche pievi e caratteristici borghi medioevali, come Lucchio, abbarbicato su un costone.

Salire fin lassù, dove sono rimasti ormai pochi abitanti, ti appaga arrivarci oggi ci dona meraviglia, ma in passato forse, non era proprio così per i tanti abitanti che se ne sono andati, e che per loro, quella era l’unica vita possibile.

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

2018 CampionatoDelMondoMasterCallegari conquista il titolo mondiale

Palma de Mallorca, 9-10 giugno 2018

Nell’ultimo fine settimana si è svolta presso la piscina “Son Hugo” di Palma di Mallorca la V edizione dei Campionati del Mondo Master di Nuoto Pinnato. Erano presenti a questa manifestazione compagini sportive provenienti da tutto il globo come Australia, Inghilterra, Russia, Francia, Spagna, Giappone, Argentina ed Italia per citarne alcune. In questa 2 giorni di gare ha nuotato con i master migliori del mondo il nostro portacolori Marco Callegari nelle distanze di 50, 100, 200 e 3000 pinne nella categoria V0 (1989-85).

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

2018 GRANDANGOLO VARESCO10° Trofeo "Cristo Silente"

Gruppo sommozzatori Riva del Garda, gara stagionale di fotografia subacquea valevole per la qualificazione ai Campionati Italiani

In classifica categoria compatte:

Al primo posto : Graziano Varesco
Al quinto posto : Cristina Conti

Complimenti a Graziano e a Cristina per questi risultati dal direttivo della FIPSAS sezione di Trento

Valutazione attuale: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active

2017 DSC Poriferi indI Campionati 2017 di Fotografia Subacquea a Otranto

.... Graziano Varesco ha vinto il 1° posto nella categoria: "VITA SULLE SPUGNE"

A testimonianza di una “Profonda Passione” noi Foto-Sub, dopo una stagione agonistica, ci siamo ritrovati nel suggestivo Borgo Antico di Otranto, che dal 2010 è patrimonio Culturale dell’ UNESCO, nel Salento, dove l’azzurro mare è considerato le “Maldive ITALIANE”, per i Campionati di Fotografia Subacquea 2017 dal 23 settembre al 1 ottobre.

Con il supporto dello Scuba Diving, che si trova nel cuore del porto di Otranto, di Ursula e Stefano Levanto, e di tutto lo staff, veramente grandi nell’appoggiarci in questi giorni così frenetici; non dimenticherò Irene che ci ha aiutato nella vestizione come mai ho visto fare da nessuno, veramente tosta nel coordinare tutti da e sul gommone, grande Iri, una donna con gli attributi !!!

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

2017 Attestato Varesco 12017 Attestato ContiConsegna Attestati di merito Sportivo

A Riva del Garda venerdi 8 settembre in occasione della 1 edizione del Galà dello Sport, manifestazione organizzata dai comuni di  Riva del Garda e di Arco, sono stati consegnati gli attestati di merito sportivo agli atleti dei due comuni distinti nell'ambito delle varie specialità sportive segnalati dai comuni oltre che a particolari atleti come Michele Tomasi che recentemente nel lago di Garda ha ottenuto ben 4 titoli mondiali.

La cerimonia si è svolta nella Sala dell'Auditorium di Riva del Garda con la presenza delle autorità Assessore tiziano Mellarini, il Presidente del Coni Paola Mora, il Presidente della FIPSAS di Trento Stefano Trenti, il Sindaco del comune di Arco e il Vice Sindaco del Comune di Riva del Garda e gli assessori allo Sport dei due comuni.

Segnaliamo quindi due atleti della Subacquea cui sono stati consegnati gli attestati di merito sportivo per gli importanti risultati ottenuti e che sono Cristina Conti e Graziano Varesco.

Congratulazioni per questi riconoscimenti da parte del Direttivo Fipsas di Trento.

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

2017 Adige 9 9 CentroFederaleSubCentro Federale Apnea

Partita la richiesta per la creazione di un centro Federale di APNEA sul lago di Garda a Riva.

Il nostro consigliere Graziano Marchi, presidente del Gruppo Sommozzatori GARDA ha presentato alla stampa un progetto da anni nel cassetto dei sogni e che in occasione dei recenti quattro record mondiali ottenuti a Riva del Garda da Graziano Tomasi è stato reso pubblico. UN CENTRO FEDERALE DI APNEA da realizzarsi sul lago di Garda per permettere a tutti gli appasionati delle specialità di Apnea subacquea di allenarsi in sicurezza nelle nostre acque. 

 

ico pdf rleggi l'articolo pubblicato sul quotidiano L'Adige Sabato 9 settembre 2017

Valutazione attuale: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active

2017 IMG 2259“L’isola galleggiante” la curiosità della Riserva di Posta Fibreno

Servizio di Cristina Conti

Per i Sub il lago di Posta Fibreno è una vera palestra naturale. Lo conoscete? Istituita dalla regione Lazio nel 1983, la Riserva Naturale di Posta Fibreno è distesa sul versante sud-occidentale dei Monti della Marsica, tra le valli del Liri e di Comino con un estensione di 440 ettari. Il Lago ubicato a un’altitudine di 228 metri s.l.m si estende per circa 1096 metri in lunghezza e 261 metri in larghezza, con una profondità media di 2,70 metri e con la massima di 16 metri in corrispondenza di una fossa in località Carpello, dove i subacquei si immergono, nel centro nel punto più profondo, vi è una croce.